POLIZIA

Accoltella il connazionale, somalo fermato a Catania

CATANIA. Un somalo di 24 anni, Abdi Osman, è stato fermato dalla Polizia di Stato a Catania con l'accusa di aver accoltellato la notte tra mercoledì e giovedì scorso un connazionale al culmine di una lite per futili motivi.

Il ferimento è avvenuto nel quartiere San Cristoforo. Il 24enne è gravemente indiziato di tentato omicidio e porto abusivo di arma da taglio. Gli agenti, intervenuti dopo una segnalazione nei pressi di una pensilina del bus di Via della Concordia, hanno trovato la vittima, A. J. M., 21 anni, che poi in ambulanza è stata trasportata nel pronto soccorso di un ospedale.

L'uomo è stato ricoverato con ferite da taglio al dorso, alla spalla e al fianco destro nella regione lombare. Secondo la ricostruzione della Polizia di Stato il ferimento è avvenuto nei pressi dell'abitazione della vittima, che poi è fuggita in via della Concordia, mentre l'aggressore era scappato. Il fermato è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X