IMMIGRAZIONE

Sbarcano 254 migranti a Catania, sulla nave anche un cadavere

CATANIA. Sono 254 i migranti, 35 dei quali minorenni, sbarcati ieri sera era nel Porto di Catania da un pattugliatore romeno che aveva a bordo anche il cadavere di un uomo.

Dopo le operazioni di accoglienza, affidate al coordinamento di Protezione civile comunale e alle associazioni di volontariato, i migranti sono stati trasferiti in alcuni centri della provincia, a Giarre e ad Acireale.

Intanto, è appena attraccata al porto canale di Cagliari la nave militare spagnola Numancia con a bordo 667 migranti - soccorsi nei giorni scorsi al largo delle coste libiche - tra cui 520 uomini, 108 donne (quattro incinte) e 39 bambini. Tra i minori, di cui uno sarebbe non accompagnato da parenti, ci sono anche tre neonati.

Al molo Rinfusa la Prefettura e la Protezione civile regionale con la collaborazione di Carabinieri, Polizia, Croce rossa, Corpo Forestale e Asl hanno allestito il campo per le visite mediche, le operazioni di identificazione e la prima accoglienza. Lo sbarco dei migranti non è ancora iniziato: sono quasi tutti eritrei, somali e sud sahariani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook