LEGA PRO

Catania, primi timidi risultati della cura Moriero

di

CATANIA. Rossazzurri sicuramente più vivi e reattivi contro il Messina, soprattutto gli ultimi venti minuti, quando si trattava di difendere il vantaggio, sono stati i più intensi e combattivi forse dall'inizio della stagione, con la squadra che finalmente ha dimostrato una compattezza e uno spirito di sacrificio quasi inedito.

Vittoria che, comunque, non risolve tutti i problemi della squadra allenata da Francesco Moriero. Si è rivista la mancanza di continuità nel gioco; le solite incertezze difensive, capaci di trasformare un cross in gol; un centrocampo apparso un pò troppo compassato e privo di idee e la solita cronica incapacità dell'attacco di entrare pericolosamente in area di rigore avversaria per incutere soggezione all’avversario, con Calil che riesce a calciare solo dal dischetto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X