PALLANUOVO

Per Ekipe Orizzonte Catania schiacciante vittoria

di

CATANIA. Vittoria schiacciante dell'Ekipe Orizzonte Catania. Alla piscina "Francesco Scuderi" non c'è scampo per la Rari Nantes Imperia. Il "sette" guidato da coach Martina Miceli impone la sua legge e conquista un successo prezioso per il morale e per la classifica. Il team rossazzurro si riscatta subito nella serie A1 di pallanuoto femminile. Fin dalle prime battute, le "orizzontine" fanno capire alle avversarie di non essere disposte a fare sconti. Primo parziale dominato senza problemi dalla compagine di casa.

Ad aprire le danze è Valeria Palmieri dopo un minuto e 32 secondi. Borriello pareggia subito dopo, ma l'Orizzonte Catania mantiene saldi i nervi e riprende a comandare il gioco. Vanno in gol Campione e capitan Tania Di Mario. L'Imperia fatica in fase difensiva. Le etnee iniziano il secondo periodo con 5 reti di vantaggio (7-2). Lombardo, Palmieri, Marletta e Santapaola vanno in rete nel secondo parziale. Il break di 4-0 consente alla squadra catanese di andare al cambio di vasca con il risultato ormai in cassaforte (11-2). I tifosi si spellano le mani in tribuna.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X