RIFIUTI

Paternò, raccolta differenziata: mamme in corsa per premio europeo

di

PATERNO'. Il progetto «Differenziamoci 2015», realizzato dal comitato «Mamme in Comune», in collaborazione con l' assessorato alla cultura del comune di Paternò e la Dusty, è giunto fra le iniziative finaliste, selezionate a livello europeo, per partecipare al concorso dedicato alle iniziative organizzate in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR).

Differenziamoci 2015 è giunto in finale all'interno della categoria riservata ai progetti realizzati da privati cittadini. Più di 90 sono state le azioni candidate in ambito europeo, e di queste solo 18 sono state scelte come probabili vincitrici, tre per ogni categoria (pubbliche amministrazioni, Ong, commerciale, Istituti di istruzione, Privati Cittadini.).

Il prossimo 11 maggio il comitato che raggruppa alcune mamme paternesi si recherà a Bruxelles, insieme ad una delegazione del comune, per partecipare alla cerimonia in cui verranno annunciati i vincitori. Invece ieri una delegazione del comitato «Mamme in comune» con l' assessore alla cultura Valentina Campisano è volata a Roma per prendere parte alla premiazione dei finalisti a livello nazionale. Le signore del Comitato si dicono orgogliose e felici del risultato «anche e soprattutto perché la giuria ha saputo cogliere e apprezzare ha detto Nerina Palazzolo, portavoce del comitato di mamme -le nostre motivazioni e il messaggio che desideravamo far arrivare col nostro progetto».

Il progetto ideato da Mamme in Comune ha puntato a sensibilizzare, tramite diverse iniziative, i giovani sull' importanza della riduzione dei rifiuti solidi urbani, con l' obiettivo di salvaguardare l' ambiente e consegnare un mondo migliore alle generazioni future. A determinare la candidatura di «Differenziamoci» fra le iniziative più interessanti è stato il progetto di novembre, che ha permesso agli studenti di visitare l' isola ecologica e ha visto l' allestimento di un mercatino per il baratto di oggetti. Soddisfatta Valentina Campisano: «Sono felice per la collaborazione proficua fra Comitato e amministrazione. Adesso speriamo nella vittoria a Bruxelles».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X