CARABINIERI

Acireale, rubano 600 chili di limoni: arrestati

di

ACIREALE. Anche una semplice Panda può all'occasione trasformarsi in un camioncino per il trasporto della frutta. Dipende se la frutta in questione è legittima o di refurtiva. E' stato infatti a bordo di una Panda che i tre ladri arrestati ieri dai Carabinieri della compagnia di Acireale avevano stipato qualcosa come 600 chili di limoni. Il furto si era compiuto in un agrumeto di via Mortara, stretto budello d'asfalto che s'inerpica lungo la Timpa, il promontorio lavico su cui sorge Acireale, scendendo fino al mare e all'abitato di Scillichenti.

Un tracciato fuori mano e poco frequentato tanto che i tre ladri hanno potuto agire in tutta tranquillità e riempire di limoni la loro utilitaria, per l'occasione trasformata in mezzo di trasporto agricolo.Solo che a volte la sfortuna perseguita anche i ladri; perché lungo la poco frequentata via Mortara passa una volante del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CATANIA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X