CARABINIERI

Mascali, chiuso bar dell'hotel dove rimasero intossicati i liceali palermitani

Carabinieri del Nas ed esperti dell'Asp di Catania hanno rilevato che l'acqua dei rubinetti dell'albergo non è a norma

CATANIA. Il ristorante e il bar di una struttura ricettiva di Mascali sono stati chiusi in maniera precauzionale dopo accertamenti avviati da carabinieri del Nas e da esperti dell'Asp di Catania che hanno rilevato non essere a norma l'acqua dei rubinetti dell'albergo, che resta aperto.

I controlli erano stati avviati nell'hotel e in altri locali dopo che venerdì scorso circa 30 studenti di un liceo di Palermo, in gita nel Catanese, erano stati colti da malore e condotti nell'ospedale di Acireale, dove alcuni di loro sono stati anche ricoverati.

Non è emerso nessun collegamento tra i dati rilevati dall'acqua dell'albergo e la tossicosi degli studenti. Nessuno degli altri clienti che hanno usufruito dei servizi di bar e ristorante dell'hotel ha infatti avuto problemi. La chiusura amministrativa è stata eseguita da carabinieri del Nas e da personale dell'Asp di Catania che stanno eseguendo analoghi accertamenti in altri locali in cui sono stati i liceali palermitani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X