CESSIONE FALLITA

Il futuro del Catania resta un rebus. I tifosi sono sempre più allarmati

di

CATANIA. Tifosi alla finestra, preoccupati, in questi giorni, dopo che è finita come una bolla di sapone la trattativa -non trattativa (secondo il calcio Catania) tra Claudio Luca, imprenditore -tifoso, titolare di un' azienda di lavorazione del pistacchio, e il club et neo.

È stata più intensa la sequela di comunicati tra i rispettivi uffici stampa che il confronto faccia a faccia tra legali e commercialisti. Alla fine: nulla di fatto. Per i legali di Finaria, la holding della quale fa parte anche la società calcistica, non c' erano neanche i presupposti per iniziare una trattativa, e l' atteggiamento deve essere stato talmente deciso che l' imprenditore brontese si è ritirato in buon ordine augurando futuri successi ai suoi colori del cuore.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X