LEGA PRO

Piscitella lascia il Catania fra le polemiche

di

CATANIA. Il Catania perfeziona la prima operazione in uscita e l’addio è incandescente tra calciatore e società. Gianmario Piscitella concluderà la stagione con la maglia del Prato, dopo essere arrivato in rossazzurro dalla Roma con tante belle speranze.

«È finita la mia esperienza a Catania – ha scritto l’attaccante su Instagram - Mi dispiace che sia finita così perché solo Dio sa con quanto entusiasmo avevo scelto Catania e quanto mi stava a cuore la sua risalita, ringrazio lo splendido popolo catanese, ringrazio la magnifica città che merita molto di più. Ci tenevo a precisare che io ho dato sempre tutto fuori e dentro dal campo in ogni singolo allenamento, anche e soprattutto quando sono stato messo fuori senza un valido motivo. Volevo rispondere a chi ha detto “Non ha convinto” o “Mi aspettavo di più” che non ho mai avuto la possibilità di sbagliare, non sono mai stato messo nelle condizioni di potermi giocare una chance, una volta è successo a Reggio Calabria, prima ed ultima».

Piscitella non riesce a trattenere la delusione: «Mi chiedo come fa un giocatore a non convincere se gioca una sola partita in un girone facendo tra l’altro anche un gol. Faccio un grande in bocca al lupo alla città di Catania, ai tifosi e ai miei compagni di squadra che sicuramente sapranno dare tante soddisfazioni!».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X