POLIZIA

Spara e ferisce il cognato per una lite familiare, arrestato a Catania

CATANIA. Avrebbe sparato al cognato, ferendolo, che si stava separando da sua sorella. E' l'accusa contestata dalla Procura di Catania a Salvatore Burrello, di 36 anni, che è stato arrestato dalla squadra mobile della polizia di Stato per tentativo di omicidio, in esecuzione di un provvedimento cautelare del Gip.

Le indagini erano scattate dopo il ferimento di un 45enne, il 5 settembre del 2016, con un colpo di arma da fuoco alla gamba destra. Gli accertamenti della squadra mobile hanno permesso di accertare che Burrello avrebbe esploso tre colpi con una pistola calibro 7,65 contro il parabrezza dall'auto guidata dalla vittima.

L'indagato, su disposizione del Gip, è stato condotto in carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X