OPERAZIONE DELLA DIA

Arrestato il boss Galletta a Catania, favorito da false certificazioni sanitarie: indagati medici

di

CATANIA. Arrestati tre boss di spicco del clan Santapaola Ercolano, clan mafioso di Catania. La Dia, su delega della Procura Distrettuale Antimafia di Catania, ha eseguito dei provvedimenti di custodia cautelare, tra i quali figurano il boss Maurizio Galletta, esponente di primo piano del clan e di altri due affiliati alla criminalità organizzata.

Nell’indagine sono coinvolti anche dei medici professionisti che a vario titolo avrebbero favorito il boss.

Medici, pubblici e privati, avrebbero favorito il boss Maurizio Galletta, con certificati medici che, secondo l'accusa, attestavano un quadro clinico più grave dell'indagato, il quale li avrebbe utilizzati per attenuare provvedimenti cautelari emessi nei suoi confronti. È quanto emerge dalle indagini della Direzione investigativa antimafia Catania, diretta da Renato Panvino, che, su disposizione della Dda etnea, sta eseguendo un'acquisizione di documenti nel Policlinico universitario di Catania.

Gli indagati sarebbero poco meno di una decina e sono tutti medici che lavorano nel settore pubblico e privato. La notizia è stata confermata dal procuratore Carmelo Zuccaro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X