SAN CRISTOFORO

Vedette per controllare lo spaccio a Catania, 16 ordinanze - Foto

di

CATANIA. Una vera organizzazione di tipo militare con vedette, pusher e custodi della droga avrebbe gestito il traffico di droga nel quartiere San Cristoforo a Catania, sotto la guida del clan  Cappello – Bonaccorsi. Un fiorente traffico di droga che secondo gli inquirenti poteva fruttare, mensilmente, fino a 100mila euro.

Gli agenti della squadra mobile hanno dato esecuzione a 16 ordinanze di custodia cautelare, su delega della Procura Distrettuale della Repubblica. Le persone sono ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere di stampo mafioso, associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti e  detenzione e spaccio.

Il gruppo avrebbe gestito un fiorente traffico di droga ed una piazza di spaccio dove si sarebbe smerciata  cocaina e marijuana. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti il capo si occupava del pagamento degli “stipendi” agli affiliati, sia liberi che detenuti, occupandosi anche delle spese legali.

Le piazze dello spaccio di Catania gestite dai clan, nomi e foto degli arrestati

Lo smercio della droga avveniva con lo spaccio di  singole dosi o in “pezzature” più grandi.  Nel corso delle indagini sono stati effettuati alcuni ingenti sequestri di droga ed è  emersa la disponibilità di numerose armi da fuoco, necessarie per consentire l’affermazione del gruppo sul territorio nonché per la gestione della “piazza di spaccio”.

Ad uno degli arrestati è stato contestato anche il reato di associazione per delinquere di stampo mafioso, in quanto ritenuto affiliato al clan Cappello - Bonaccorsi, in particolare alla frangia dei “Carateddi”, secondo quanto già dichiarato da alcuni collaboratori di giustizia.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X