memoria, Filippo Raciti, Catania, Cronaca
MEMORIA

Catania ricorda l'ispettore Raciti, ucciso 10 anni fa

CATANIA. Il prossimo 2 febbraio ricorre il decennale della morte del sostituto commissario della Polizia di Stato Filippo Raciti, medaglia d'oro al Valor civile, caduto in servizio nel corso degli scontri succeduti all'incontro calcistico Catania-Palermo del 2 febbraio 2007. Lo ricorda la Questura di Catania, osservando che «sarà ancora una volta un'occasione per non dimenticare, un'occasione per ricordare l'attività delle forze dell'ordine a difesa e a tutela dell'ordine pubblico».

«Per tutti i poliziotti, ma anche per la società civile - si rileva dalla Questura - il 2 febbraio è impresso fortemente nella memoria di quanti hanno vissuto quella giornata, ma anche di quanti hanno contribuito e contribuiscono ancora oggi alla costruzione e all'affermazione della legalità in tutte le sue manifestazioni pubbliche. Ricordiamo che quella data ha costituito la svolta per l'introduzione delle nuove normative in materia di violenza negli stadi, con l'elaborazione di misure specifiche e sanzioni nei confronti di quanti si dovessero rendere responsabili di azioni violente all'interno degliimpianti sportivi».

Come ogni anno, il 2 febbraio, insieme ai familiari e alla presenza delle massime autorità civili e militari, il Questore di Catania, Marcello Cardona, alla presenza del direttore centrale degli affari generali, Filippo Dispensa, onorerà la memoria di Raciti. Alle 10 sarà deposta una corona di alloro davanti al monumento che lo ricorda nello stadio Massimino.

Alle 10.30, nella chiesa di San Michele ai Minoriti, il cappellano della polizia di Stato officerà una messa in suffragi. Alle 15.30 nell'aula magna del Dipartimento di Scienze politiche dell'università di Catania, insieme all'Associazione Libera Impresa, si terrà il convegno su 'Filippo Raciti - dieci anni - vittime della mafia vittime del doverè con il Questore e, in rappresentanza del capo della Polizia, Filippo Dispensa.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Catania: i più cliccati