SINDACATI

Catania, la Uil: "Cassa integrazione aumentata del 3,8%"

cassa integrazione, catania, Catania, Economia

CATANIA. «A Catania, malgrado le limitazioni imposte dalle riforme del lavoro e dai ritardi di mesi nelle autorizzazioni degli ammortizzatori sociali, le ore di cassa integrazione ordinaria sono cresciute del 3,8 per cento e ciò in controtendenza rispetto al Paese, dove lo scorso anno, sono diminuite del 25 per cento rispetto al 2015. Questi sono numeri, non opinioni, che testimoniano la sofferenza di un territorio ancora “in cerca” di ripresa!».

Lo dichiara il segretario generale della Uil etnea, Fortunato Parisi, commentando il Rapporto annuale Uil sulla Cassa integrazione in Italia. Secondo lo studio elaborato dal Servizio politiche del lavoro guidato dal segretario confederale Guglielmo Loy, nel corso del 2016 nella provincia catanese sono state autorizzate complessivamente 4 milioni 716 mila ore di Cig - ordinaria, straordinaria e in deroga – che hanno consentito di salvaguardare 2 mila 269 posti di lavoro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO L'ARTICOLO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Catania: i più cliccati