CARABINIERI

Tenta di uccidere una coinquilina, dominicana in manette a Mascali

MASCALI. Una dominicana di 42 anni è stata arrestata la scorsa notte dai carabinieri a Mascali dopo che in un appartamento ha aggredito una connazionale di 48 anni sua coinquilina, picchiandola e ferendola in viso con un coltello da cucina.

Secondo quanto accertato dai militari, si è trattato di una lite tra prostitute. La quarantaduenne è accusata di tentativo di omicidio. I carabinieri sono intervenuti dopo che la vittima ha chiamato il 112.

La 42enne è stata bloccata al termine di una breve colluttazione. la vittima, trasportata nell'ospedale di Acireale, è stata dichiarata guaribile in pochi giorni. L'arma è stata sequestrata. L'arrestata è stata rinchiusa nel carcere di Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook