COMUNE

Catania, sì alla mozione per la videosorveglianza ad alta risoluzione

catania, comune, videosorveglianza, Catania, Economia

CATANIA. Il Consiglio comunale di Catania ha approvato con 24 favorevoli e cinque astenuti una mozione presentata, tra gli altri, dal consigliere Carmelo Coppolino, che impegna l’Amministrazione e il CdA di Sostare srl ad utilizzare il proprio utile di esercizio 2016-2017 nell’acquisto di un sistema di videosorveglianza ad alta definizione.

La rete di telecamere, resa necessaria dai recenti e ripetuti atti vandalici, permetterà la vigilanza su tutte le colonnine dispensatrici di ticket dei parcheggi e le aree circostanti e potrà entrare nella disponibilità delle forze dell’ordine e della Polizia Municipale ad integrazione del sistema già esistente per accrescere la sicurezza in città anche in varie zone periferiche.
In aula era presente, insieme agli assessori Rosario D’Agata, Luigi Bosco e Nuccio Lombardo, il nuovo assessore al Bilancio Salvatore Andò, che ha manifestato la «piena disponibilità alla collaborazione con il senato cittadino nell’interesse della città».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Catania: i più cliccati