SISMA

Terremoto a Zafferana e boato dall'Etna, paura e gente in strada

di

ZAFFERANA ETNEA. Una serie di scosse di terremoto, questa mattina, ha messo in allarme la popolazione di Zafferana Etnea. Alle ore 4.30 la scossa più intensa a Zafferana è stata accompagnata da un boato dell'Etna e percepita per circa 3 secondi dalla popolazione.

Molti si sono riversati in automobile nella zona della piazza principale che funge da punto di raccolta in caso di emergenza. Sono state tre le scosse percepite chiaramente, alle ore 1.50, 4.38 e 5.08. Dalla Sala operativa dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) di Catania, viene confermato che la scossa piu forte ha fatto registrare una magnitudo ML 2.6 ed un epicentro a circa 1 km da Zafferana Etnea ed un ipocentro molto superficiale ad una profondità di circa 2 km.

La scossa è stata avvertita distintamente anche nei Comuni di Milo, Santa Venerina, Giarre (soprattutto nell’abitato di Macchia), Sant’Alfio, Lunguaglossa, Trecastagni, Viagrande e Pedara. Il vulcanologo Marco Neri, Primo ricercatore dell'Ingv di Catania ha commentato: "Per adesso sembra si tratti di isolati eventi piccoli e superficiali. Non è uno sciame sismico. Vediamo come evolve".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X