NEL CATANESE

Evasione fiscale, sequestri e multe per una società a Belpasso

di

CATANIA. Un’azienda di trasporti di merce su strada non ha presentato le dichiarazioni fiscali e ha evaso 360mila euro d’imposte a Catania. E’ quanto è stato accertato dei finanzieri di Catania, che hanno dato esecuzione a al sequestro preventivo di beni nei confronti dell’amministratrice della società, che è stata denunciata alla Procura delle Repubblica di Catania.

La donna è accusata del reato di omessa dichiarazione e mancato versamento dell’Iva, avendo evaso imposte al di sopra della prevista soglia di punibilità di 50 euro. E’ stato così disposto il  sequestro preventivo di un appartamento di 200 mq di proprietà  dell’amministratrice nel Comune di Belpasso (Ct).

Le Fiamme gialle hanno iniziato una verifica fiscale nel mese di novembre 2016, dalla quale è emerso che l’azienda nel 2014, pur avendo continuato a operare nel settore dei trasporti di merce su strada e prodotto 740 mila euro di ricavi, non ha presentato le dichiarazioni al Fisco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X