TRENI

Vicari: "In arrivo altri 350 milioni per la Catania-Palermo"

CATANIA. «La Rete ferroviaria italiana prevede di destinare, nell'immediato, al raddoppio ferroviario della tratta Catania-Palermo, ulteriori 350 milioni di euro, in aggiunta agli 803 milioni già disponibili». L'ha reso noto il sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, Simona Vicari, durante la seduta della nona commissione della Camera, in risposta all'interrogazione a firma dell'onorevole Cancelleri.

«La realizzazione dei lavori della prima fase, il cui completamento è previsto entro il 2024 - prosegue Vicari - permetterà di percorrere la tratta in circa due ore. Il costo complessivo degli interventi relativi alla prima fase è pari a 3.452 mln. L'esecuzione progressiva dei lavori produrrà benefici commerciali già a partire dal 2020.

Allo stato attuale per la tratta Bicocca Catenanuova si è chiusa la Conferenza dei Servizi e, a breve, verranno avviate le attività negoziali - ha aggiunto il sottosegretario - mentre per la tratta Catenanuova Raddusa è stato completato il progetto definitivo. Prosegue l'impegno del Governo per la cura del ferro in Sicilia».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X