LEGA PRO

Il Catania cerca riscatto a Lecce, Pulvirenti è subito sotto esame

di
Calcio, catania calcio, Lega Pro, Catania, Qui Catania

CATANIA. Che Catania sarà? Il dubbio è lecito perché le improvvise dimissioni di Mario Petrone, forse congelate per 48 ore, hanno colto tutti di sorpresa e la guida della prima squadra è stata affidata al tecnico della Berretti, Giovanni Pulvirenti, forte di ben dodici anni di successi nel settore giovanile rossazzurro.

Allenatore apprezzato, ma per la prima volta su una panchina così prestigiosa e in un momento psicologicamente delicatissimo, Pulvirenti ha l’obbligo di fare risultato per evitare che esploda una vera e propria crisi di nervi che rischierebbe di compromettere la corsa verso i play out.

Possibile qualche elemento di novità nella formazione. Parisi non regge il passo nelle situazioni difficili e potrebbe lasciare il posto al rientrante Gil, che ha scontato il turno di squalifica, mentre dalla parte opposta Djordjevic e Marchese possono scambiarsi il ruolo di centrale ed esterno difensivo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Catania: i più cliccati