Etna, la nuova colata di lava vista dall'alto: il video

CATANIA. Un video mostra in diretta la nuova fase eruttiva, di tipo 'stromboliano', attiva da ieri sera dal nuoco cratere di Sud-Est dell'Etna.

L'attività ha subito un'incremento stamattina, generando una colata lavica sommitale.

La fase eruttiva è stata ripresa dalla telecamera termica EMOT, installata in località La Montagnola (versante Sud dell’Etna, a 2600 metri di quota sul mare). La telecamera si trova ad una distanza di circa 3 km dalla bocca eruttiva.

I colori variabili da bianco a rosso evidenziano le zone più calde, corrispondenti all’attività stromboliana ed alla colata lavica che si riversa sul fianco meridionale del Nuovo Cratere di Sud-Est.

 

Il 'braccio' emerge dal versante meridionale dalla bocca eruttiva del nuovo cratere di Sud-Est, dove sono presenti 'fontane' di lava e boati.

I prodotti emessi ricadono in prossimità dell'orlo del cratere e lungo i fianchi del cono.

Questa attività, accompagnata da un incremento dell'attività infrasonica e da un aumento dell'ampiezza del tremore nei condotti magmatici interni del vulcano, è associata a sporadiche emissioni di cenere.

Il fenomeno, costantemente monitorato dall'Osservatorio etneo dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, non incide sull'attività dell'aeroporto internazionale di Catania che è pianamente operativo.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X