NUOVA EMERGENZA

Altissima colonna di cenere lavica sull'Etna, chiuso e poi riaperto Fontanarossa

attività eruttiva, catania, etna, Catania, Cronaca
Etna, foto Pafumi

CATANIA. Un'altissima colonna di cenere lavica è emessa dal nuovo cratere di Sud-Est dell'Etna, che continua la sua attività eruttiva. La nuova fase ha fatto chiudere la notte scorsa l'aeroporto internazionale di Catania che è rimasto chiuso fino a mezzogiorno. Adesso lo scalo è stato riaperto.

Le spazzatrici hanno ripulito la pista dalla cenere lavica, ma la situazione resta critica. Nessun problema per lo scalo di Comiso.

Il codice Vona Rosso, allerta rosso sugli spazi aerei, era stato emesso dall'Ingv di Catania che monitora l'attività del vulcano che prosegue con la stessa energia di ieri: dal nuovo cratere di Sud-Est continua l'attività 'stromboliana' con boati, esplosioni, fontane di lava, emissione di cenere e di una colata lavica.

'Piove' cenere lavica su Catania i paesi etnei e anche sul mar Ionio. E' aumentata di portata la nube di materiale piroclastico emesso dalla 'bocca' apertasi sul nuovo cratere di Sud-Est del vulcano attivo più alto d'Europa, dalla quale esce una altissima colonna che provoca la 'pioggia' di cenere. Sospinta dal vento, che al momento soffia in direzione Sud-Est, cade 'grossolana' nelle zone alte dell'Etna, mentre si disperde in maniera molto sottile più a valle.

L'aumento dell'attività esplosiva 'stromboliana' si rileva anche dalla maggiore ampiezza, registrata dall'Ingv di Catania, tremore dei canali magmatici interni dell'Etna. Anche la colata lavica si sposta: il fronte più avanzato si è mosso, anche se non di molto, restando, tra l'altro, confinato nella parete della desertica Valle del Bove.

Dall'Etna allo Ionio, una pioggia di cenere avvolge Catania

Alcuni voli sono stati cancellati, altri in forte ritardo e aerei dirottati su altri scali. E' lo scenario operativo all'aeroporto di Catania.

Cancellati già quattro voli in partenza di Ryanair (due per Milano Malpensa e due per Roma Fiumicino) e uno in arrivo (da Bologna). Sono stati dirottati a Comiso due voli Alitalia (provenienti da Milano Linate e Roma Fiumicino), due di Volotea (Venezia e Verona) e tre di Ryanair (Bergamo, Pisa e Milano Malpensa).

Dirottati a Palermo, invece, due aerei della Vizz (provenienti da Katowicw e Budapest) uno di AirBerlin (Monaco) e uno della Transavia (Monaco).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook