CARABINIERI

Gli rubano la Vespa, la ritrova su un sito online: un arresto a Catania

CATANIA. Dopo aver denunciato ai carabinieri di Catania il furto del suo ciclomotore Vespa, lo trova in vendita su un sito di annunci on line ed avverte i militari, che da un numero di cellulare nell’annuncio risalgono a chi aveva messo in vendita lo scooter, un sorvegliato speciale di 42 anni, Sebastiano Licciardello, che è stato arrestato a Scordia.

L’uomo deve rispondere di ricettazione, della violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.  I carabinieri durante una perquisizione in casa dell’uomo hanno trovato nel suo cellulare le foto della vespa rubata e Licciardello, vedendosi scoperto, ha iniziato ad inveire contro i militari minacciandoli anche di morte e per questo motivo deve anche rispondere di resistenza a pubblico ufficiale.

I carabinieri in casa gli hanno anche trovato un altro motoveicolo imballato e pronto per essere recapitato ed hanno avviato accertamenti per stabilirne la provenienza.
L’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook