LEGA PRO

Il Catania traballa, ma la panchina di Pulvirenti non si tocca

di
catania calcio, Catania, Qui Catania
Giovanni Pulvirenti

CATANIA. Nonostante la quarta sconfitta consecutiva, la terza della sua stagione, la seconda consecutiva in casa, Giovanni Pulvirenti resta il tecnico del Catania.

Nonostante la cervellotica formazione schierata contro il Foggia, con un tridente offensivo senza punte di ruolo, mentre Tavares e Pozzebon, acquistati a gennaio, e Barisic, un ragazzo sul quale la società punta, si intristivano in panchina.

Pietro Lo Monaco ha confermato fiducia all’ex tecnico della Berretti all’indomani della sconfitta contro la capolista Foggia e da Torre del Grifo non giungono segnali di fumo, nonostante voci di corridoio potessero far pensare a un clamoroso ritorno di Pino Rigoli.

DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Catania: i più cliccati