PALLANUOTO

La Nuoto Catania non reagisce: Stoijcic non basta contro Bari

di

CATANIA. La Nuoto Catania inciampa ancora. Dopo il pareggio casalingo contro il Latina, la squadra rossazzurra cede a Bari contro la Waterpolo. È una giornata nera per le squadre siciliane nella serie A-2 di pallanuoto maschile. Famila Muri Antichi Catania kappaò in quel di Latina e Circolo Canottieri 7 Scogli piegato, alla piscina «Caldarella», dal Civitavecchia.

Grande delusione per la Nuoto Catania, che in Puglia sperava di cogliere un successo importante in chiave play-off. Niente da fare, invece, per il team allenato da coach Giuseppe Dato. Gli etnei pagano le numerose assenze nel “sette” titolare e si sciolgono come neve al sole. Finisce 13-11 per i padroni di casa, che creano problemi alla compagine del presidente Mario Torrisi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X