CONFCOMMERCIO

Industrie dolciarie, Catania è la prima in Sicilia per produzione

CATANIA. Dolci, cioccolato, spumante. I «settori della Pasqua» crescono per numero di imprese e di occupati, rappresentando una voce in attivo – se ne avvertiva il bisogno! – per l’economia locale. Catania, stando a un rapporto nazionale appena diffuso da Camera di Commercio e Confcommercio di Milano, è tra le prime otto città d’Italia e la «numero uno» in Sicilia per incremento delle aziende attive nel comparto.

Più 12,6 per cento nel raffronto tra 2015 e 2016, ben al di sopra della media italiana che si attesta al 2.8 per cento: «Ancora presto quest’anno per avere numeri precisi, ma posso già dire che siamo in linea con l’ottima Pasqua dell’anno scorso», afferma Santi Finocchiaro, proprietario della «Dolfin» di Giarre e presidente di Confindustria Catania per il settore «Alimentari».

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook