PALLANUOTO

Muri Antichi, un buon pari contro Salerno

di

CATANIA. La Famila Muri Antichi sfiora il colpaccio sul neutro di Cosenza contro la quarta forza del campionato di serie A2 maschile di pallanuoto. La gara di recupero che vedeva opposti i ragazzi di Giovanni Puliafito alla Rari Nantes Salerno si conclude con un 9-9, che dimostra ancora una volta l’ottimo momento dei Muri Antichi. La squadra catanese vede adesso da vicino la salvezza.

Gli etnei escono gli artigli e sfoderano una prestazione tutta cuore e grinta. La Famila non si disunisce mai neanche dopo l’iniziale tripletta di Pasca, che porta la Rari Nantes Salerno sul 3-0. Il primo parziale si chiude sul 4-2 con gol ospiti di Indelicato e Reina. Nel secondo tempo, la Famila cerca di rivedere la difesa, ma ancora Pasca risponde a Paratore per il momentaneo 5-3.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook