L'INIZIATIVA

Enel innovation a Catania, applicazioni smart per turismo ed energie alternative

CATANIA.  Applicazioni 'smart' destinate al turismo e alle energie alternative, al food e all’istruzione, ma anche alla salute e alla mobilità: queste le tematiche chiave che hanno fatto da filo conduttore alle dieci idee 'digitalì presentate all’Enel Innovation Lab di Catania nel corso della cerimonia conclusiva della 18/ma edizione del progetto educativo dei Giovani Imprenditori di Confindustria Catania 'L'impresa dei tuoi sognì. Sette gli istituti scolastici (Archimede, Cannizzaro, Cutelli, Fermi - Eredia, Ferraris di Acireale, Galilei e Vaccarini) che hanno ospitato i laboratori didattici con l’obiettivo di elaborare nuove idee imprenditoriali.

Queste le scuole e i progetti premiati: Istituto Cannizzaro, 1° classificato con 'Health & Softwarè, un braccialetto smart che misura la temperatura della pelle e avvisa in caso di eccessiva esposizione ai raggi solari; Istituto Ferraris di Acireale, 2° classificato con 'Digiclass, una piattaforma web per l’amministrazione di una classe virtuale che consente la gestione integrata dei materiali per lo studio e l'organizzazione della giornata scolastica; Liceo Classico Cutelli, 3° classificato con 'Fitting Mirror', uno specchio touch che rileva le misure fisiche del cliente e consente la prova virtuale dei capi d’abbigliamento che si desiderano acquistare.

A fare da cornice alla giornata, alla quale hanno preso parte il vice presidente del Gruppo Giovani Salvo Messina ed il vicepresidente di Italia Start Up Antonio Perdichizzi, l'eccellenza del polo tecnologico Enel di Passo Martino: un’area complessiva di 10 ettari che ospita mille metri quadrati di laboratori specialistici e altri 30 mila per i test all’aperto dove si sperimentano tecnologie di ultima generazione nel solare termico e fotovoltaico, nelle reti intelligenti, nello storage e nell’eolico e che si appresta a diventare anche un importante acceleratore di imprenditorialità giovanile nazionale e internazionale destinato a promuovere la ricerca e l’innovazione delle start up più promettenti.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X