INCONTRO AD ACIREALE

Frena l'emorragia delle imprese artigiane in provincia di Catania

CATANIA. Catania in testa in Sicilia nel settore edile artigiano. È nel territorio etneo, infatti, che si registra la dinamica migliore dell'artigianato nell’Edilizia. Rispetto alle altre province siciliane, Catania non registra un calo delle imprese ma una tenuta, con un tasso di variazione prossimo a zero (-0,4%). Ciò significa che al primo trimestre 2017 si è fermata l'emorragia di imprese artigiane del settore poiché il numero è rimasto lo stesso. A livello regionale, invece, il calo è ancora sostenuto ed è pari al -3%.

È questo uno dei dati principali che verrà analizzato sabato  ad Acireale, nel corso del secondo evento organizzato da Edilcassa Sicilia per celebrare il ventennale della sua fondazione.

L’appuntamento è per sabato, ad Acireale, alle 9.30, nella sala Pinella-Musumeci, (ex angolo Paradiso) di Villa Belvedere. Tra gli altri, parteciperanno Antonio Barone, presidente provinciale Confartigianato Imprese Catania, Antonio Mazzaglia, segretario provinciale Confartigianato Imprese Catania, Francesco Grippaldi, presidente regionale Anaepa Sicilia, Giovanni Pistorio, segretario provinciale Fillea Cgil Catania, Nunzio Turrisi, segretario provinciale Filca Cisl Catania, Francesco De Martino, segretario provinciale Feneal Catania, Roberto Barbagallo, sindaco di Acireale e Angelo Minì, presidente regionale Edilcassa Sicilia.

Edilcassa è la cassa edile regionale per l’artigianato e le piccole imprese della Sicilia. Celebrando il ventennale della fondazione, ha come obiettivo quello di far conoscere la cassa a tutte le imprese edili artigiane presenti sul territorio regionale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X