IN PREFETTURA

Senza stipendio, addetti alle pulizie nelle caserme protestano a Catania

CATANIA. I lavoratori della 'Gareri Servizi Ambientali', la ditta che lavora grazie ad appalti di servizi di pulizie nelle caserme di Polizia e Carabinieri e nel Consorzio di Bonifica, hanno scioperato ieri per protestare contro il mancato pagamento degli stipendi davanti alla Prefettura di Catania, ente committente dell’appalto, insieme agli esponenti della segreteria della Filcams Cgil di Catania.

"I lavoratori - afferma una nota della Filcams Cgil - lamentano da diverso tempo un comportamento retributivo anomalo da parte della Gareri, che da oltre tre mensilità non ricevono stipendio e lamentano varie norme contrattuali evase».

«I lavoratori - conclude la nota - sono stati ricevuti in Prefettura, che si farà carico di convocare la Ditta Gareri nel più breve tempo possibile al fine di risolvere la vertenza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X