COMUNE

Incentivi per i locali che organizzano spettacoli ad Acireale

ACIREALE. Ad Acireale gli operatori commerciali del centro che organizzeranno spettacoli, mostre, esibizioni musicali attrazioni per bambini non pagheranno l’imposta di concessione di suolo pubblico.

Lo ha deciso l’amministrazione comunale, che ha inoltre sottoscritto con la Siae un accordo che prevede un compenso forfettario univoco di 51 euro per tutte le manifestazioni ammesse ai benefici. Scopo delle iniziative dell’amministrazione Barbagallo è quello di «incentivare concretamente quanti collaboreranno a vivacizzare il centro cittadino, offrendo almeno una manifestazione settimanale ad acesi e turisti».

Gli interessati, per il bimestre luglio/agosto 2017, dovranno far pervenire entro il 30 giugno le istanze al settore Servizi Culturali, al protocollo generale sito in via degli Ulivi o tramite pec all’indirizzo protocollo@pec.comune.acireale.ct.it, indicando le date e gli orari degli eventi, i nominativi degli artisti coinvolti, la superficie di suolo pubblico occorrente e l'indirizzo mail/pec del richiedente. Il servizio Cultura si occuperà della trasmissione delle istanze ammesse a benefici alla Polizia Municipale, all’Ufficio Tributi e alla Siae.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X