INFRASTRUTTURE

Porti con vista sull'Etna, abbondano gli approdi stagionali

di
porti etna ionio, Catania, Economia
Porto dell'Etna

CATANIA. Approdate, gente. Approdate. Attenzione, però: nello Ionio che contempla l’Etna abbondano soprattutto i pontili stagionali. Posti-barca «a tempo», insomma. Negli scaffali della burocrazia nostrana, intanto, giacciono sommersi i progetti di chi a Giardini e Riposto, Acireale e Catania vorrebbe ampliare spazi e servizi per la nautica da diporto.

Quarantasei chilometri di lungomare e tanti attracchi mobili «primavera-estate». Il salto di qualità è arrivato solo nel 2004 con l’inaugurazione del «Porto dell’Etna-Marina di Riposto». Yacht e velieri hanno così trovato scalo per 365 giorni l’anno, 24 ore su 24, in una infrastruttura che offre 380 ormeggi per imbarcazioni sino a 80 metri, isola ecologica, wi-fi. E un cantiere da riparazioni dotato di un «travel lift», o carro-ponte, da 160 tonnellate. Un punto di riferimento per chi vuole raggiungere la Perla dello Jonio o ammirare il barocco della Sicilia orientale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook