IL CASO

Crollo al Duomo di Acireale, inchiesta della Procura

di

ACIREALE. La Procura vuole vederci chiaro sul crollo del pezzo di intonaco staccatosi in una delle navate della Cattedrale di Acireale, avvenuto sabato nel corso di una celebrazione è costata il ferimento di due persone.

È infatti stata aperta un’inchiesta per accertare eventuali responsabilità nell’incidente che ha fatto finire in ospedale un trentenne disabile con una ferita alla testa e un bambino di quasi due anni, le cui condizioni restano ancora gravi. Mentre per il giovane è infatti stato sufficiente il soccorso prestato dai medici del Cannizzaro, il bimbo è ancora sotto osservazione al Policlinico di Messina, dove è stato trasportato dopo un primo passaggio al Cannizzaro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X