CARABINIERI

Spara al cugino tentando di ucciderlo, arrestato un 49enne a Ramacca

RAMACCA. Un sorvegliato speciale di 49 anni, Giuseppe Oglialoro, è stato fermato dai carabinieri la notte scorsa a Ramacca (Catania) con l’accusa di aver tentato, al culmine di una vite, sembra per vecchi dissidi familiari, di uccidere a colpi di un fucile caricato a pallini il cugino di 40 anni.

La vittima, colpita al volto, è ora ricoverata nell’Ospedale Gravina di Caltagirone e rischia di perdere la vista dall’occhio destro. Seppur ferito, il 40enne è riuscito a raggiungere la guardia medica, da dove, dopo le prime cure, è stato trasferito d’urgenza in ospedale. I militari sono riusciti a ricostruire l’accaduto identificando il sorvegliato speciale dalle immagini della lite nel bar.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X