ANIMALI

Due nidi di Caretta Caretta scoperti nell'oasi del Simeto

Catania, Cronaca
Fonte Ansa

CATANIA. Due nidi di tartaruga marina 'Caretta carettà sono stati scoperti nella riserva naturale orientata Oasi del Simeto gestita dalla Città metropolitana di Catania. Lo ha reso noto il direttore dell’Oasi, Gaetano Torrisi, aggiungendo che la scoperta dei due nidi è avvenuta il 29 giugno e il 5 luglio scorso ad opera di Carlo Camera del Wwf Sicilia Nord Orientale e di due studenti universitari tirocinanti, Rina Romania e Marco Chiodo.

La presenza delle uova è stata accertata da Salvatore Garofalo, membro del Progetto tartarughe del Wwf Italia ed in possesso della necessaria autorizzazione ministeriale, intervenuto sul posto in accordo con la Ripartizione faunistico venatoria di Catania. I nidi sono stati subito messi in sicurezza con una recinzione ed un cartello di segnalazione.

"Il ritrovamento - informa una nota della Città Metropolitana - è il risultato dell’attività di monitoraggio delle spiagge effettuato dal Wwf anche all’interno del Progetto 'Nuova Oasì, progetto che vede la riqualificazione dell’area protetta con la sinergica partecipazione di altre associazioni ambientaliste no profit con l’Ente gestore». «La notizia, di indubbia rilevanza scientifica, dopo tre anni consecutivi di nidificazioni - prosegue la nota - ci dice della aumentata sensibilità ambientale degli abitanti della zona, che hanno dimostrato di comprendere l’importanza della pulizia manuale della spiaggia e dell’importanza dell’attività di sorveglianza del personale di vigilanza della Città Metropolitana di Catania».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X