CARABINIERI

Genitori gli negano i soldi per giocare alle slot machine e lui li minaccia: arrestato

CATANIA. Carabinieri hanno arrestato, nel Catanese, un 19enne di origini russe per tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia ed oltraggio a pubblico ufficiale. Secondo l’accusa, il giovane, disoccupato, era ossessionato dalle slot machine e da mesi vessava i genitori adottivi pur di ottenere il denaro da spendere nel gioco d’azzardo.

Ieri sera l'ennesima richiesta di 20 euro: al diniego dei familiari li ha prima minacciati di morte e ha poi danneggiato il portone d’ingresso dell’abitazione ed il parabrezza dell’auto del padre, un pensionato di 58 anni. La madre, terrorizzata, ha chiesto aiuto ai carabinieri che lo hanno hanno bloccato ed ammanettato, mentre lui li insultava. L’arrestato è stato condotto nel carcere di Caltagirone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X