L’auto incendiata in piazza a Catania, trentasettenne in ospedale

CATANIA. I carabinieri della stazione di piazza Verga hanno arrestato un trentasettenne di Catania ritenuto responsabile di incendio doloso. L’uomo, nella notte tra il 27 e il 28 luglio, aveva parcheggiato la propria Fiat Panda negli stalli riservati alle autovetture di servizio del Comando provinciale dei carabinieri e cospargendola di liquido infiammabile le aveva dato fuoco fuggendo subito via.

L’uomo, gravemente ustionato alle braccia ed al volto, è stato immediatamente portato dagli stessi carabinieri al pronto soccorso dell’ospedale «Cannizzaro» di Catania, luogo in cui i sanitari di turno, data la gravità delle ustioni - secondo e terzo grado -hanno disposto il ricovero d’urgenza nel reparto di terapia intensiva.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X