POLIZIA

Porta i suoi figli da un uomo che abusa di loro, arrestata la mamma e un anziano a Catania

CATANIA.  A San Cristoforo, quartiere popolare e a rischio di Catania un gruppo di mamme al grido 'i bambini non si toccano' ha fatto emergere una triste e drammatica storia di abusi sessuali. Le donne hanno accerchiato e cercato di aggredire la madre di due bambini - un ragazzino di 14 anni ed una bimba di 8 - che avevano notato accompagnare da giorni in casa di un anziano di 82 anni che ne abusava sessualmente. I due sono ora in carcere con l’accusa di violenza sessuale aggravata.

Gli investigatori hanno reso solamente noto il cognome dell’arrestato: Licciardello. Le indagini continuano per definire i contorni della vicenda.

Anziano e mamma sono stati fermati dalla Polizia di Stato il due agosto scorso ed il Gip, dopo l’interrogatorio di garanzia, ha confermato la custodia cautelare in carcere. Il provvedimento è stato confermato per l’anziano nonostante l’avanzata età perché sono state riconosciute le eccezionali esigenze cautelari. Entrambi sono ora rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza.
Il 31 luglio scorso la Polizia di Stato intervenne in via Poulet dopo l’allarme per una rissa.

I poliziotti riuscirono a sottrarre dalle mani dei vicini di casa dell’anziano la donna che per giorni era stata vista accompagnare i figli in casa dell’uomo. La gente sospettava che la donna portasse i figli in casa dell’anziano per venderli. La donna fu accerchiata e prima che finisse pestata gli agenti la sottrassero alla folla portandola in commissariato Centrale insieme con la sua bambina. Poi venne rilasciata.

Gli investigatori vennero subito a sapere di 'presunti abusi sessualì reiterati da parte dell’uomo sui due bambini con l'accondiscendenza della madre. I vicini di casa dell’anziano, in particolare le mamme di minorenni, raccontarono di aver visto la donna lasciare i figli in casa.

Alcuni testimoni vennero presi a verbale. Gli inquirenti per avere conferme sentirono i due minori con l’ausilio di uno psicologo. Le due vittime «con molto disagio» confermarono e il pm ha emesso il provvedimento di fermo.
La donna è stata rintracciata dopo una notte di ricerche nel dedalo di viuzze del quartiere ed è stata bloccata mentre al mattino presto rientrava a casa. L’uomo è stato fermato da agenti del Commissariato Centrale e del Commissariato San Cristoforo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X