CARABINIERI

Giarre, rubava all’interno delle auto: colombiana fermata grazie ai vigili

GIARRE. I carabinieri della compagnia di Giarre hanno arrestato in flagranza una 30enne, originaria della Colombia e precedentemente residente nel Messinese, in atto ai domiciliari a Giarre, con l'accusa di evasione e furto aggravato. A indirizzare i carabinieri agli accertamenti e all'arresto sono stati i vigili urbani del Comando di Giarre, allertati dal proprietario di un'auto alla quale era scattato l'allarme.

Agli agenti intervenuti, l'uomo aveva raccontato di avere sorpreso ad armeggiare una giovane all'interno della propria auto, regolarmente posteggiata in via Raffaello Grasso, nella quale si era introdotta dopo avere frantumato un vetro laterale lato guida. La donna sorpresa in flagrante era scappata farfugliando di essersi sbagliata. I vigili urbani hanno condotto una immediata indagine risalendo alla donna, che intanto si era rifugiata i casa, con la complicità del convivente, un 35enne locale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X