CARABINIERI

Aggrediva e scippava le anziane, un arresto a Paternò

di

PATERNO'. Le sue vittime erano per lo più donne anziane, finite in due circostanze all’ospedale di Paternò. Uno scippatore che entrava in azione, nel momento in cui le vittime designate, si trovavano in strade particolarmente non affollate. Ma, dopo una attenta e specifica indagine i carabinieri della compagnia di Paternò, hanno messo fine all’attività di scippatore seriale di Salvatore Giuliano Cunsolo, 21 anni, residente a Catania, un giovane che era diventato il terrore delle anziane, soprattutto quelle residenti nel centro storico cittadino.

L’arresto si è concretizzato nel pomeriggio di mercoledì, quando il giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Catania, esaminando la documentazione prodotta dai carabinieri della locale compagnia, ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare: al giovane il provvedimento è stato notificato in cella, dato che si trovava già rinchiuso nel carcere di piazza Lanza, per un altro reato commesso nel capoluogo etneo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook