CURIOSITA'

Il Ferragosto dei "vip" catanesi

di

CATANIA. Casa dolce casa, non proprio. Alla gita fuori porta pochi rinunciano. Certamente, però, sarà un Ferragosto in famiglia per molti «volti noti» catanesi.

Il sindaco metropolitano Enzo Bianco, che ha trascorso la vigilia con i «nonnini» ospiti dell'Opera Pia Monsignor Ventimiglia di piazza Bovio, ha in programma oggi «un bagno al mare e una cena con amici, alla riscoperta di antichi sapori». «Io cucino - spiega Bianco - una caponata preparata secondo la ricetta del ‘700 con la mitica salsa san Bernardo, ascoltando tra i fornelli le note di Mozart. Poi, altri momenti di relax con musica di Battiato e l'ultimo Montalbano di Camilleri: geniale con la sua doppia inchiesta-non inchiesta. E il 16 si riprende».

Domani, agenda fitta per il primo cittadino: «Riconsegniamo ai catanesi una statua di Sant’Agata che era stata deturpata. E firmiamo in Prefettura il Protocollo di legalità per i cantieri di corso Martiri. Dopo 60 anni si chiude questa ferita con un progetto di rigenerazione urbana davvero unico». Fra tre giorni, finalmente, una parentesi dedicata ai propri affetti più cari: «Dal 18 sarò per una settimana di vacanza con mia figlia Giulia in Alto Adige».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X