POLIZIA

Lavoratori in nero, chiuso un lido balneare a Catania

di

CATANIA. Giornate da bollino rosso. E «solito» lavoro nero. Gli agenti del commissariato Borgo-Ognina hanno scoperto in questa settimana ferragostana uno stabilimento balneare a Vaccarizzo in cui risultava «mai assunto» il 50 per cento del personale.

E’ quindi scattata la chiusura temporanea del lido, in attesa di regolarizzazione dei dipendenti. La Questura, intanto, ha puntualizzato che in appena tre mesi, a partire da giugno, i controlli negli esercizi pubblici cittadini hanno fatto emergere ben 208 «occupati-fantasma». Niente contratto, pochissimi diritti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X