SERIE C

Il Catania vuole smaltire gli esuberi, cercasi offerte per Calil

di

CATANIA. Il mercato del Catania è sostanzialmente chiuso da tempo. L’operazione che ha portato in rossazzurro Francesco Ripa è il sigillo a una campagna acquisti giocata come negli anni migliori sull’anticipo. La formazione titolare è stata ridisegnata, ancora più qualificata la panchina con «under» di sicuro affidamento, prima tra tutti Andrea Di Grazia che, paradossalmente, si ritroverà a partire tra le seconde scelte, ma è un elemento che può risolvere la partita e già contro la Sicula Leonzio ha confermato questa sua qualità.

Se tutto è ok per le operazioni in entrata, c’è qualche perplessità su quelle in uscita e la data di chiusura delle liste di trasferimento si sta avvicinando. La cessione di Caetano Calil, ad esempio, sta diventando una sorta di mission impossible.

L’attaccante brasiliano, infatti, a parte il primo semestre disputato a Catania, negli ultimi due anni ha subìto un’involuzione incomprensibile e anche il prestito al Livorno (10 partite, una rete) non è servito a scuoterlo. Quasi assente in campo, statico e svogliato, non è certo il calciatore che per caratteristiche tecniche e qualità caratteriali può servire a mister Cristiano Lucarelli.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X