SERIE C

Catania, è Di Grazia l'arma in più di Lucarelli

di
catania calcio, Catania, Sport
Cristiano Lucarelli

CATANIA. Demiro Pozzebon o Valerio Anastasi. La lista blindata degli over costringe la dirigenza etnea ad una scelta sofferta. Uno dei due attaccanti, insieme a Caetano Calil, dovrà andare via e tra i due si gioca, in allenamento e sul campo, un continuo ballottaggio. Pozzebon ha vinto il “turno” di domenica contro la Sicula Leonzio, quando è riuscito a realizzare una rete importante, di prepotenza, dopo un primo tempo alquanto impreciso. Ieri Valerio Anastasi si è preso una modesta rivincita nella partitella in famiglia nel corso della quale ha realizzato tre reti e ribadito la sua intenzione di meritare la riconferma, dopo aver fatto bene a Messina nella seconda parte della stagione proprio con Cristiano Lucarelli in panchina.

Nel confronto 11 contro 11, durato 80 minuti, sono andati a segno anche Da Silva, Di Grazia e proprio Pozzebon. Anche Andrea Di Grazia ha iniziato la stagione con grande impegno e concretezza. Lo scorso anno era partito dalla panchina per poi letteralmente esplodere con la tripletta realizzata nel derby contro il Messina, al Massimino.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X