CALCIO

Catania, Lo Monaco è fiducioso: «Ci serve un po’ di tempo»

di

CATANIA. La panchina di Cristiano Lucarelli è ben salda, l’organico è valido, il Catania è tornato e la serie B resta l’obiettivo della società. Dopo due giornate non è ancora tempo di ripensamenti, sconforto, rivoluzioni, aggiustamenti. Pietro Lo Monaco tranquillizza tutti e affronta da solo la settimana di preparazione alla sfida col Lecce, dopo la sconfitta di Caserta.

“Meritavano il pareggio, abbiamo creato molte più occasioni degli avversari, ma la serie C è questa. Per noi c’era un rigore netto sul quale non abbiamo neanche protestato per mancanza di concentrazione, poi in una nostra ripartenza si mette in azione l’impianto di irrigazione…”, sorride amaro l’amministratore delegato rossazzurro, che rilancia la sfida.

“Tutti gli addetti ai lavori hanno detto che il nostro organico insieme a quello del Lecce è il più forte forse di tutte e tre i gironi della terza serie. Ci vuole un po’ di tempo per carburare, due prestazioni così così, anche da parte di alcuni singoli, non devono farci diventare pessimisti. Tedeschi e Blondett sono stati la migliore coppia difensiva nello scorso campionato, Semenzato giocatore di categoria di assoluta qualità, Curiale e Ripa ce li invidiano tutti”, aggiunge.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X