ASSALTO FALLITO

Esplosione con gas per rubare il postamat, ufficio distrutto a Santa Venerina

SANTA VENERINA. Hanno saturato gli uffici postali di Santa Venerina con del gas acetilene nel tentativo di rubare il postamat. La violenta deflagrazione ha divelto pannelli e infissi, rotto vetri e computer e danneggiati gli arredi dell’ufficio, ma non ha consentito ai banditi di portare a termine l’assalto. La stessa tecnica sarebbe stata utilizzata per altri analoghi tentativi di furti di bancomat a Catania e provincia. Indagano i carabinieri.

Bancomat e postamat sono sempre nel mirino dei rapinatori. Alcune settimane fa, a Santa Croce Camerina, malviventi, con un camion dotato di gru, hanno sfondato il box che ospitava il bancomat, portandosi via la grossa cassaforte che conteneva il contante. Favoriti dall’ora tarda hanno agito indisturbati. Anche se il forte boato ha svegliato i residenti vicini che hanno dato l’allarme. I ladri, che si presume fossero 3 o 4, hanno effettuato una manovra a retromarcia con il grosso mezzo, che ha semidistrutto il box del bancomat. Poi hanno fatto uso di una gru posta nello stesso cassone del camion, con la quale hanno caricato la pesante cassaforte piena di denaro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X