MALTEMPO

Acquazzone a Catania, strade allagate e alberi caduti

CATANIA. Un acquazzone accompagnato da violente raffiche di vento si è abbattuto prima dell’alba su Catania: si sono allagate numerose strade e danni si sono registrati nel sistema viario a sud della città e nella zona industriale. Sono caduti diversi alberi: uno è crollato su un’auto nel marciapiede di fronte la scuola Mario Rapisardi, un altro in una zona più a nord della stessa strada.

Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e personale della protezione civile comunale. Un altro albero è caduto nei pressi dello svincolo 'Paesi etnei' della tangenziale, creando problemi al traffico.

Forti venti da ponente con raffiche da burrasca con precipitazioni e temporali, lampi e tuoni per quasi tutta la nottata nelle Eolie. Scuole chiuse. Collegamenti marittimi sospesi. Per gli acquazzoni, le strade di Lipari e Canneto, e di Vulcano, si sono allegate.

I torrenti che attraversano Catania, secondo i rilevamenti della Protezione civile del Comune, hanno retto anche se i loro livelli sono alti, ma dentro soglie di sicurezza. L’albero che è caduto su un’auto, è stato precisato, si trova al viale Mario Rapisardi, all’altezza del civico 359, e non davanti l’omonima scuola, come si era appreso in un primo momento. Non si sono registrati danni a persone. L'aeroporto è rimasto operativo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X