POLIZIA

Rapine, quattro catanesi presi a Bologna

CATANIA. Stavano per entrare in una banca di Bologna per a mettere a segno un colpo, ma sono stati fermati dagli agenti della Squadra mobile che li hanno arrestati. Protagonisti della vicenda sei pregiudicati: quattro «trasfertisti» arrivati da Catania e due bolognesi, che facevano da «basisti» tutti esperti in rapine ai danni di istituti di credito.

Gli arrestati sono i catanesi Giuseppe Borchiero, 29 anni, soprannominato Harry Potter e ritenuto dagli investigatori il capo; Gabriele Lo Bianco, 35 anni, Giovanni Fiorenza, di 26, Luigi Grasso, di 23, tutti con precedenti di polzia giudiziaria specifici. Nella rete il bolognese Gabriele Ganassi, 38 anni e il tarantino Carmelo Galeandro, 44 anni. Dopo la cattura in flagranza, sono stati raggiunti da provvedimenti di custodia cautelare in carcere del gip Francesca Zavaglia su richiesta dei pm Flavio Lazzarini e Valter Giovannini, che hanno coordinato l’indagine.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X