CALCIO

Catania, il flop della difesa la causa delle ultime batoste

CATANIA. Da difesa record, due sole reti subite in otto partite, a «banda del buco», perforata quattro volte in due gare. Tutto nel calcio viene velocemente messo in discussione, alla luce della implacabile legge dei numeri. Eppure il pacchetto difensivo è lo stesso: Pisseri in porta, Aya, Tedeschi e Bogdan nella trincea davanti a lui.

Da campioni e brocchi in poco meno di 200 minuti? No, troppo facile, scrive oggi Daniele Lo Porto sul Giornale di Sicilia in edicola, eppure la sagra delle disattenzioni contro Sicula Leonzio e Reggina è costata due sconfitte consecutive, dopo che il Catania sembrava aver innestato la quinta, con un filotto di vittorie consecutive che l’aveva rilanciato al secondo posto in classifica.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X