POLIZIA DI STATO

Sbarco a Catania, fermati quattro presunti scafisti

CATANIA. Quattro libici sono stati fermati a Catania da Polizia di Stato e Guardia di finanza, su disposizione della Procura etnea, nell’ambito delle indagini sullo sbarco di 21 migranti (di nazionalità prevalentemente libica) partiti dalle coste libiche e fatti sbarcare venerdì scorso a Catania dalla nave della Marina Militare «Scirocco».

I quattro, accusati di associazione a delinquere e di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, sono Mohammad Abdelhafid, di 27 anni, Abdalbari Hasan, di 35, Alì Tarok, di 27, ed Osama Alì, di 28. Alcuni migranti erano a bordo di una imbarcazione in difficoltà al largo delle coste libiche, soccorsa il 2 novembre dalla fregata Carlo Bergamini. Altri erano a bordo di una seconda imbarcazione vicina.

Ai quattro libici la Polizia di Stato e la Guardia di finanza di Catania hanno anche sequestrato due telefoni cellulari ed un GPS portatile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X